Voi siete qui: Home Comunicati Edicola Nazionale INPS: IN ARRIVO LA VISITA FISCALE ONLINE
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Cerca

Nursingup Lazio

INPS: IN ARRIVO LA VISITA FISCALE ONLINE

E-mail Stampa PDF
 
 
La visita fiscale a casa di un lavoratore malato arrivera' entro poche ore, comunque in giornata, e non piu' uno o due giorni dopo come accade spesso oggi. Nel giro di un mese sara' attivo infatti un sistema online, messo a punto dall'Inps, che consentira' all'azienda di comunicare all'istante all'Inps, per via telematica, la richiesta di visita di controllo per il proprio dipendente, e all'Inps stessa di girarla subito ai medici. Il medico disponibile piu' vicino si rechera' dal paziente in pochissimo tempo per la visita fiscale.
E' la novita' annunciata dal presidente dell'Inps Antonio Mastrapasqua, intervenuto a Radio24. "Entro il 2011 - ha spiegato Mastrapasqua - e' prevista la totale informatizzazione dei nostri servizi. Quindi prontamente abbiamo deciso di mettere esclusivamente online la presentazione della visita fiscale da parte dei datori di lavoro. Oggi il sistema e' piu' farraginoso: il dipendente telefona in azienda e dice che e' malato, l'azienda ci manda un fax, noi ci attiviamo e quando rintracciamo un medico disponibile che si reca dal lavoratore magari e' passato un giorno o due, e questo e' gia' guarito. Tra un mese il sistema sara' interamente telematico: il medico di famiglia manda online il certificato all'Inps, il datore di lavoro lo sa subito perche' se lo ritrova nel sistema, e se vuole, se ha dubbi, puo' comunicarci sempre online la richiesta di visita fiscale. A quel punto noi la giriamo via mail ai portatili dei nostri medici, e nel giro di poche ore il lavoratore malato o presunto tale riceve la visita fiscale".
Una novita' importante per due motivi, spiega Mastrapasqua: "Intanto sara' piu' semplice scoprire eventuali frodi, e ridurre gli oltre 2 miliardi di euro di spesa che versiamo ogni anno per le indennita' di malattia. Inoltre, vista l'immediatezza, la visita potra' essere effettuata anche in caso di malattie di un solo giorno". Altro motivo, "un sistema cosi' rapido ci consentira' di analizzare con piu' accuratezza il fenomeno delle malattie professionali: potremo allestire un database che analizzi le assenze per malattia in base alle aziende, al tipo di lavoro, alla collocazione geografica, alla stagione. Tutti dati che potremo comunicare al ministero della Salute, un salto di qualita' che ci mettera' all'avanguardia in Europa".
 

ARRIVA SISTEMA ONLINE PER VISITA FISCALE IMMEDIATA

Roma - La visita fiscale a casa di un lavoratore malato arrivera' entro poche ore, comunque in giornata, e non piu' uno o due giorni dopo come accade spesso oggi. Nel giro di un mese sara' attivo infatti un sistema online, messo a punto dall'Inps, che consentira' all'azienda di comunicare all'istante all'Inps, per via telematica, la richiesta di visita di controllo per il proprio dipendente, e all'Inps stessa di girarla subito ai medici: il medico disponibile piu' vicino si rechera' dal paziente in pochissimo tempo per la visita fiscale. E' la novita' annunciata dal presidente dell'Inps Antonio Mastrapasqua, intervenuto a Radio24. "Entro il 2011 - ha spiegato Mastrapasqua - e' prevista la totale informatizzazione dei nostri servizi. Quindi prontamente abbiamo deciso di mettere esclusivamente online la presentazione della visita fiscale da parte dei datori di lavoro. Oggi il sistema e' piu' farraginoso: il dipendente telefona in azienda e dice che e' malato, l'azienda ci manda un fax, noi ci attiviamo e quando rintracciamo un medico disponibile che si reca dal lavoratore magari e' passato un giorno o due, e questo e' gia' guarito. Tra un mese il sistema sara' interamente telematico: il medico di famiglia manda online il certificato all'Inps, il datore di lavoro lo sa subito perche' se lo ritrova nel sistema, e se vuole, se ha dubbi, puo' comunicarci sempre online la richiesta di visita fiscale. A quel punto noi la giriamo via mail ai portatili dei nostri medici, e nel giro di poche ore il lavoratore malato o presunto tale riceve la visita fiscale". Una novita' importante per due motivi, spiega Mastrapasqua: "Intanto sara' piu' semplice scoprire eventuali frodi, e ridurre gli oltre 2 miliardi di euro di spesa che versiamo ogni anno per le indennita' di malattia. Inoltre, vista l'immediatezza della visita, si potra' effettuarla anche in caso di malattie di un solo giorno". Altro motivo, "un sistema cosi' rapido ci consentira' di analizzare con piu' accuratezza il fenomeno delle malattie professionali: potremo allestire un database che analizzi le assenze per malattia in base alle aziende, al tipo di lavoro, alla collocazione geografica, alla stagione. Tutti dati che potremo comunicare al ministero della Salute, un salto di qualita' che ci mettera' all'avanguardia in Europa".

Da: http://salute.agi.it/primapagina/notizie/201102141342-hpg-rsa1020-inps_arriva_sistema_online_per_visita_fiscale_immediata

 

Inps: Mastrapasqua, a breve anche visite fiscali on line (Radio 24)

LUNEDI' 14 FEBBRAIO 2011

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - , 14 feb - Dopo i certificati medici trasmessi per via telematica, a breve l'Inps attivera' anche la visita fiscale . Lo ha annunciato il presidente dell'Inps, Antonio Matrapasqua, nel corso della trasmissione Salvadanaio di Radio24. "Tra pochissimi giorni metteremo esclusivamente on line la visita fiscale - ha spiegato Mastrapasqua - nel giro di un mese sara' liberata la procedura. un datore di lavoro sa che un dipendente e' malato quando arriva il certificato o la telefona del dipendente malato" e, attivando tutta la procedura prevista per la visita fiscale, capita che "quando mandiamo il medico la persona e' gia' guarita". Ora, anche grazie alla trasmissione del certificato medico per via telematica, il datore di lavoro sa che il dipendente e' malato in tempo reale e con l'attivazione della visita fiscale on line si potra' richiedere e attivare in poche ore anche la visita fiscale. La richiesta di visita fiscale sara' girata dall'Inps "sul portatile del medico - spiega Mastrapasqua - e nel giro di poche ore c'e' la visita fiscale". Mastrapasqua ha ricordato che "attualmente spendiamo piu' di 2 miliardi di indennita' di malattia: abbiamo cominciato a fare indagini e dietro le malattie ci sono anche parecchie truffe", che sara' possibile fronteggiare meglio. La visita fiscale on line, secondo mastrapasqua, consentira' di fare i controlli "anche per un solo giorno di malattia mentre prima era impossibile". Tri (RADIOCOR) 14-02-11 13:16:32 (0210)PA 5 NNNN

Visualizza altro http://archivio-radiocor.ilsole24ore.com/articolo-900124/inps-mastrapasqua-breve-anche/#ixzz1E1VfXJm9

 

 Inps, in arrivo sistema on line per visita fiscale

«Entro il 2011 è prevista la totale informatizzazione dei nostri servizi. Quindi prontamente abbiamo deciso di mettere esclusivamente online la presentazione della visita fiscale da parte dei datori di lavoro». Con queste parole a Radio 24 il presidente...

Visualizza altro http://archivio-radiocor.ilsole24ore.com/articolo-900124/inps-mastrapasqua-breve-anche/#ixzz1E1VaIU00

 

Inps, 575.000 certificati medici nella prima settimana

Con la visita fiscale on line sarà possibile "fare i controlli anche per un solo giorno di malattia mentre prima era impossibile".

Roma, 14 feb. (Labitalia) - "La scorsa settimana abbiamo ricevuto 575.000 certificati online che sono la quasi totalità dei certificati medici". Lo ha detto il presidente dell'Inps, Antonio Mastrapasqua, intervistato da Radio 24 parlando dei certificati medici on line. Dopo i certificati medici trasmessi per via telematica, a breve l'Inps attiverà anche la visita fiscale on line. "Ora il datore di lavoro sa immediatamente se il lavoratore è malato e se vuole può richiedere subito una visita fiscale. Può comunicare telematicamente la richiesta -ha spiegato- e noi la giriamo ad uno dei medici di un elenco e quello più vicino va a fare la visita, come un radio taxi, e così in qualche ora c'è la visita".

 

 

"Tra pochissimi giorni metteremo esclusivamente on line la visita fiscale - ha aggiunto - nel giro di un mese sarà liberata la procedura. Oggi un datore di lavoro sa che un dipendente è malato quando arriva il certificato o la telefonata del dipendente malato" e, attivando tutta la procedura prevista per la visita fiscale, capita che "quando mandiamo il medico la persona è già guarita".

 

 

Ora, anche grazie alla trasmissione del certificato medico per via telematica, il datore di lavoro "sa che il dipendente è malato in tempo reale e con l'attivazione della visita fiscale on line si potrà richiedere e attivare in poche ore anche la visita fiscale", prosegue Mastrapasqua.

 

 

La richiesta di visita fiscale sarà girata dall'Inps "sul portatile del medico e nel giro di poche ore c'è la visita fiscale", spiega ancora, ricordando che "attualmente spendiamo più di 2 miliardi di indennità di malattia". Con la visita fiscale on line, invece, sarà possibile "fare i controlli anche per un solo giorno di malattia mentre prima era impossibile", conclude.


Da: http://www.adnkronos.com/IGN/Lavoro/Politiche/Inps-575000-certificati-medici-nella-prima-settimana_311682066546.html

 

INPS, ARRIVA SISTEMA ONLINE PER VISITA FISCALE IMMEDIATA

 Roma - La visita fiscale a casa di un lavoratore malato arrivera' entro poche ore, comunque in giornata, e non piu' uno o due giorni dopo come accade spesso oggi. Nel giro di un mese sara' attivo infatti un sistema online, messo a punto dall'Inps, che consentira' all'azienda di comunicare all'istante all'Inps, per via telematica, la richiesta di visita di controllo per il proprio dipendente, e all'Inps stessa di girarla subito ai medici: il medico disponibile piu' vicino si rechera' dal paziente in pochissimo tempo per la visita fiscale. E' la novita' annunciata dal presidente dell'Inps Antonio Mastrapasqua, intervenuto a Radio24. "Entro il 2011 - ha spiegato Mastrapasqua - e' prevista la totale informatizzazione dei nostri servizi. Quindi prontamente abbiamo deciso di mettere esclusivamente online la presentazione della visita fiscale da parte dei datori di lavoro. Oggi il sistema e' piu' farraginoso: il dipendente telefona in azienda e dice che e' malato, l'azienda ci manda un fax, noi ci attiviamo e quando rintracciamo un medico disponibile che si reca dal lavoratore magari e' passato un giorno o due, e questo e' gia' guarito. Tra un mese il sistema sara' interamente telematico: il medico di famiglia manda online il certificato all'Inps, il datore di lavoro lo sa subito perche' se lo ritrova nel sistema, e se vuole, se ha dubbi, puo' comunicarci sempre online la richiesta di visita fiscale. A quel punto noi la giriamo via mail ai portatili dei nostri medici, e nel giro di poche ore il lavoratore malato o presunto tale riceve la visita fiscale". Una novita' importante per due motivi, spiega Mastrapasqua: "Intanto sara' piu' semplice scoprire eventuali frodi, e ridurre gli oltre 2 miliardi di euro di spesa che versiamo ogni anno per le indennita' di malattia. Inoltre, vista l'immediatezza della visita, si potra' effettuarla anche in caso di malattie di un solo giorno". Altro motivo, "un sistema cosi' rapido ci consentira' di analizzare con piu' accuratezza il fenomeno delle malattie professionali: potremo allestire un database che analizzi le assenze per malattia in base alle aziende, al tipo di lavoro, alla collocazione geografica, alla stagione. Tutti dati che potremo comunicare al ministero della Salute, un salto di qualita' che ci mettera' all'avanguardia in Europa".

Da: http://www.aforp.it/index.php?option=com_content&view=article&id=1160:inps-arriva-sistema-online-per-visita-fiscale-immediata&catid=53:news&Itemid=105

News: CERTIFICATI ON LINE: MASTRAPASQUA, ORA SUBITO VISITA FISCALE INPS GIRA RICHIESTA DATORE LAVORO A MEDICO CHE VERIFICA SUBITO


(ANSA) - ROMA, 14 FEB - «Tra pochissimi giorni metteremo on line la visita fiscale». Lo ha annunciato il presidente dell'Inps, Antonio Mastrapasqua, intervistato da Radio 24 nella trasmissione 'Salvadanaiò parlando dei certificati medici on line. Mastrapasqua ha spiegato che «ora il datore di lavoro sa immediatamente se il lavoratore è malato e se vuole può richiedere subito una visita fiscale. Può comunicare telematicamente la richiesta e noi la giriamo ad uno dei medici di un elenco e quello più vicino va a fare la visita, come un radio taxi, e così in qualche ora c'è la visita». La visita fiscale può essere richiesta anche al primo giorno di malattia, e anche se dura un solo giorno, «dipende sempre dal datore lavoro, che paga i giorni di malattia per i primi tre giorni» ha ricordato Mastrapasqua. Attualmente, ha ricordato il presidente dell'Inps, «spendiamo più di 2 miliardi l'anno per la malattia». Si è cominciato a fare «alcune indagini su indebite prestazioni, si sono scoperte parecchie truffe dietro la malattia, con un giro di carta vorticoso difficile da controllare». Con la visita fiscale immediata, quindi, la verifica può essere fatta anche nell'arco di qualche ora dalla comunicazione del medico di famiglia al datore di lavoro. (ANSA). DR 14-FEB-11 13:05 NNN

Da: http://www.fimmgroma.org/modules.php?op=modload&name=News&file=article&sid=5015&mode=thread&order=0&thold=0

 

Inps. online la richiesta di visita fiscale al dipendente malato

a cura di: eDotto S.r.l.

Tra un mese sarà attiva una procedura telematizzata che renderà possibile il controllo online dei lavoratori malati. Dunque, il riscontro da parte dell’Inps potrà avvenire subito, entro poche ore dalla comunicazione dello stato di malattia e non più uno o due giorni dopo, come accade ora con la visita del medico fiscale. Perciò la richiesta di visita di controllo per il dipendente, da parte dell’azienda all’Ente previdenziale, potrà essere inoltrata immediatamente, tramite canale telematico. Successivamente, l’Inps dovrà attivarsi a contattare immediatamente i medici incaricati e il più vicino dovrà recarsi ad effettuare il controllo.

A renderlo noto il presidente Inps, Antonio Mastrapasqua, nel corso di un intervento radiofonico avente per oggetto il tema dei certificati medici online. La nuova procedura servirà a rendere più facile l’individuazione di eventuali frodi e a ridurre l’entità delle indennità di malattia che annualmente l’Inps corrisponde (attualmente oltre i 2 miliardi di euro annui).

Da: http://www.ateneoweb.com/aw/news/inps-online-la-richiesta-di-visita-fiscale-al-dipendente-malato,19301-4-1.html

 

 

Corsi ECM

Contattaci

Se vuoi contattare la sede regionale per risolvere il tuo quesito o problema di natura sindacale telefona ai seguenti numeri:

 MOBILE: 3475871031

Preferisci contattarci attraverso internet?

Mail:

regionale.lazio@nursingup.it

laurarita.santoro@fastwebnet.it